C.A.O.S. Centro Ascolto Operate al Seno onlus

L’associazione C.A.O.S. Centro Ascolto Operate al Seno onlus, nasce a Varese l’11 Novembre 2003 per esprimere un servizio dedicato all’universo femminile ed al percorso: PRIMA, DURANTE E DOPO la malattia chiamando a raccolta i soggetti principali: medico, famiglia, istituzioni.

Al centro della nostra attenzione un unico principio ispiratore: prendere per mano la donna ed accompagnarla nelle scelte che la riguardano.

C.A.O.S. vuol bene al suo Ospedale, lo considera una ricchezza ed una garanzia per la comunità, ed è orgogliosa che provveda ad un eccellente livello di cura per il territorio di riferimento, ma che sia  anche una Struttura di rilevanza nazionale, particolare punto di riferimento per determinate patologie. Il volontariato può e deve  agire per tenere alta la qualità di cura e di assistenza, per garantire strutture e strumentazioni d’avanguardia, risorse umane e professionali  motivate e formate, collegate in rete con altre realtà ospedaliere, con i medici di medicina generale, con il territorio: un Ospedale di qualità con al centro il malato ed i suoi bisogni.

Riteniamo il volontariato portavoce autorevole della società civile per lo stimolo costante, il sostegno ed il controllo di questo percorso di qualità. Ci siamo con continuità, con concretezza, con visione di lungo periodo, e siamo felici di fare ciò che facciamo per migliorare la qualità della vita di tutti noi!

img3

Sede Legale:
Via Petrarca n.12, 21041 Albizzate
CF: 950 51260123
IBAN: UBI Banca, filiale di Castronno (Va)
IT27B031 11501 40000 000000 682

Telefoni: 340 8654645 – 339 8926672

dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle ore 18.00
Mail: caosvarese@gmail.com

Sedi operative:
Centro di Senologia degli Ospedali di:
Circolo di Varese – Busto Arsizio – Gallarate – Tradate – Luino – MultiMedica Castellanza – MultiMedica Sesto Sangiovanni – MultiMedica San Giuseppe Milano – Mater Domini Humanitas Castellanza e Humanitas Rozzano

Area di interesse: Socio Sanitaria
Ambito territoriale di intervento: Regionale
Iscrizione a Registri/Elenchi/Albi
Registro Generale Regionale del Volontariato (L. 266/91 e L.R. 22/93)
1827 del 13/04/2006 – n. VA – 113 sezione sociale A
Registro Regionale Associazionismo (L.R. 28/96).

img1
Finalità

L’Associazione, con formale convenzione, è parte integrante del team senologia degli Ospedali: Circolo di Varese, Busto Arsizio, Gallarate, Tradate, MultiMedica Castellanza, Sesto Sangiovanni, San Giuseppe Milano, Humanitas Mater Domini Castellanza, ed opera in assoluta collegialità con l’equipe medico infermieristica.
Attraverso un Centro di Ascolto (presente nel Centro di Senologia stesso) , basato sulla relazione di aiuto, prende per mano la donna, e la sua famiglia, e l’accompagna, con sensibilità e passione,  nel percorso diagnostico terapeutico assistenziale e riabilitativo.
Questa mission per rispondere alle precise indicazioni dell’OMS, che attribuisce alla viariante psico-sociale il 40% delle peculiarità della lotta al cancro.

Nello specifico:
  • Aiutare, informare, sostenere, accompagnare le donne ed i loro parenti
  • Realizzare la consapevolezza della relazione di aiuto e del lavoro di rete delle intelligenze esistenti.
  • Promuovere attività di informazione, formazione, sensibilizzazione e ricerca
  • Contribuire con donazioni, borse di studio, contratti a progetto, e quant’altro all’eccellenza degli Ospedali di riferimento.
  • Organizzare percorsi di umanizzazione, negli ospedali, capaci di innescare nelle donne che si ammalano momenti di trasformazione e di autonomia decisionale: Yoga, Restorative Yoga, Nordic Walking, Danzaterapia, Arteterapia, Musicoterapia, Psicomotricità, Trucco e Parrucco, Corsi di Cucina per le donne geneticamente mutate all’interno del progetto COS2 dell’Istituto Tumori di Milano.
  • Organizzare momenti di sensibilizzazione ed informazione rivolti alla cittadinanza: Convegni, Tavole Rotonde, Workshop, Open Day di visite sonologiche gratuite nelle fabbriche e nei territori, lezioni di educazione alla salute nelle scuole in collaborazione con gli Uffici Scolastici Provinciali, etc…
  • Sostenere l’alta formazione del personale ospedaliero (medici, tecnici ed infermieri) con Corsi ECM e Master di II Livello, in collaborazione con l’Ufficio Formazione degli Ospedali  e con l’Università dell’Insubria.
  • Partecipare alla realizzazione di Linee Guida Nazionali ed Internazionali, in collaborazione con Società Scientifiche come AIOM (Associazione Italiana Oncologia Medica) SIPO (Società Italiana Psicooncologia) FINCO (Federazione Italiana Incontinenti) SICP (Società Italiana Cure Palliative) SIGU (Società Italiana Genetica Umana)
  • Fare azione di Lobby e Movimento d’opinione verso le Istituzioni (Regione Lombardia etc..), in collaborazione con Europa Donna Italia, FAVO federazione delle associazioni di volontariato in oncologia, ed ECPS coalizione europea dei pazienti oncologici

 

Attività e modalità di intervento:

Attraverso il Centro di Ascolto , gestito solo da volontarie che hanno vissuto l’esperienza di malattia, sosteniamo la paziente senologica e la sua famiglia attraverso la  relazione di aiuto (variante psico-sociale)

Rapporti e Collaborazioni con Enti e Associazioni

Università degli Studi Dell’Insubria – Centro di Ricerche in Senologia dell’Università dell’Insubria – ASST Valle Olona – ASST Sette Laghi – ATS Insubria – Gruppo MultiMedica – Humanitas – Hospice I PINI , Le Residenze – SIPO Società italiana di Psicooncologia sez. Lombardia – FINCO Federazione Italiana Incontinenti – Scuola Italiana di Senologia – Accademia “Umberto Veronesi” – Europa Donna Italia – Federazione delle Associazioni di Volontariato in Oncologia – Lega Italiana Lotta Contro i Tumori  – CCM Comitato Consultivo Misto ASST Sette Laghi – Associazione Silenzio è Vita – Associazione PRIAMO Brescia – Fondazione Circolo della Bontà – Fondazione The Bridge: scienza tra clinica e società –  AIOM Associazione Italiana Oncologia Medica – ECPC Coalizione Europea dei Pazienti Oncologici – tutte le Associazioni di Volontariato Oncologico della nostra provincia, con le quali abbiamo dato vita al progetto “Accoglienza allo Screening Mammografico” dell’ATS presso L’Ospedale di Circolo di Varese – Fondazione per la Comunità di Malnate – Fondazione Giacomo Ascoli – Città delle Donne – Ordine delle Professioni Infermieristiche della provincia di Varese

Modalità di adesione per i volontari:

dopo aver preso contatto telefonico con l’Associazione, sarà concordato un incontro conoscitivo a cui seguirà un periodo di formazione.

Formazione

Incontri di Formazione e supervisione collettivi o individuali, tenuti dall’equipe multidisciplinare del Centro di Senologia (soprattutto la psicooncologa)  e da Counsellor dedicati

Breve storia

L’Associazione C.A.O.S. nasce a Varese nel Novembre 2003 per esprimere un servizio destinato all’universo femminile ed al percorso diagnostico terapeutico assistenziale e riabilitativo, chiamando a raccolta medico, famiglia ed istituzioni
L’Associazione è parte integrante del Team Senologia degli Ospedali sopra citati e, attraverso un centro di ascolto, sostiene la paziente e la sua famiglia, investendo sulla relazione di aiuto.
L’Associazione si è fatta promotrice di raccolte fondi, coi quali si sono effettuate donazioni di diversa natura, ne citiamo alcune:

  • apparecchiature radiologiche dedicate alla diagnostica (ecografi) ed alle micro biopsie al Centro di Senologia dell’Ospedale di Circolo di Varese, unitamente ad un microscopio molto sofisticato per la diagnostica intraoperatoria del linfonodo sentinella
  • Borse di Studio per Laureate in Scienze Biologiche dedicate all’Indagine di Mutazione Genetica per le donne ad alto rischio oncologico
  • Borse di Studio per Psicooncologi e Data Manager
  • Strutturazione e finanziamento di progetti di “umanizzazione” presso i Centri di Senologia degli Ospedali sopra citati
  • Organizzato, con l’Università dell’Insubria e la Scuola Italiana di Senologia, cinque edizioni del  Master di II Livello in Senologia, unitamente a Corsi ECM di Formazione per medici, infermieri e tecnici di radiologia medica, in collaborazione con gli Uffici Formazione degli Ospedali
  • Attivata, in collaborazione con FAVO ed Europa Donna, l’esenzione dei ticket per le donne geneticamente mutate ad alto rischio oncologico, in tutta la Lombardia – l’esenzione è attiva dal 18 settembre 2015
  • Organizzato numerosissimi momenti di informazione e sensibilizzazione alla cittadinanza sull’importanza della prevenzione in ambito senologico (incontri pubblici uniti ad open day di visite al seno gratuite nei territori, nelle fabbriche, negli enti e nelle scuole)