Donazioni e Progetti C.A.O.S.

L’Associazione è presente nei Centri di Senologia

Dei seguenti ospedali:

Varese, Busto Arsizio, Gallarate, Tradate, MultiMedica Castellanza, MultiMedica San Giuseppe Milano, MultiMedica Sestosangiovanni, Humanitas Mater Domini Castellanza e Humanitas Rozzano

 

Donazioni e Progetti 2021

Gennaio 2021 – Sostenuto e promosso il Convegno via Webinar, organizzato dall’Accademia di Senologia Umberto Veronesi :” Senologia Clinica, l’Arte della Visita Senologica Perfetta” – Relatori:  Alberto Costa, Giorgio Macellari, Bettina Ballardini, Rosanna D’Antona, Sandro Spinsanti, Adele Patrini  – 29 gennaio 2021

Gennaio 2021 – Continua la collaborazione tra CAOS ed il Dipartimento di Scienze Umane ed Innovazione per il Territorio dell’Università degli Studi dell’Insubria – Corso di Laurea In Scienze della Comunicazione e Corso di laurea Magistrale in Scienze e Tecniche della Comunicazione . Incontro con le Parti Sociali attive sul Territorio. L’obiettivo è quello di sondare l’efficacia dell’iter di apprendimento e delle qualità operative degli studenti , e conseguentemente di valutare i possibili miglioramenti dell’offerta formativa.

Gennaio 2021 – Sostenuto,  con una Borsa di Studio di formazione, la partecipazione della Dottoressa Monica De Bon , Radiologa Senologa Ospedale di Circolo di Varese ASST Sette Laghi, all’Atelier di Gianni Saguatti “ Screening Mammografico” , Organizzato dall’Accademia di Senologia Umberto Veronesi – Obiettivo: comprendere i concetti basilari che sottendono all’attività di Screening Mammografico e le sue caratteristiche di sviluppo, l’analisi dei risultati, le prospettive di implementazione –  11/12 Febbraio 2021

Gennaio 2021 – Organizzato, in collaborazione con Varesenews , il Convegno via webinar :” I Vaccini salveranno il mondo?”. L’evento è inserito nel programma annuale “Pillole di Ben-Essere”. Vaccinazioni anti COVID 19: si, no, forse..le risposte ai dubbi piu’ comuni. Moderatore Alessandra Toni, Giornalista di Varesenews – Relatori: Dottor Antonio Clavenna , Medico e Ricercatore dell’Istituto IRCCS di Ricerche Farmacologiche Mario Negri di Milano e Dottoressa Paola Mosconi, Biologo e Ricercatrice dell’Istituto IRCCS di Ricerche Farmacologiche Mario Negri di Milano. Il progetto “Pillole di Ben-Essere” è finalizzato ad informare i cittadini e renderli partecipi delle scelte che li riguardano (Welfare-Community)  – 25 febbraio 2021

 

Gennaio 2021 – Riparte lo screening mammografico: altri 7mila esami in programma negli ospedali di: Varese, Tradate, Luino e Angera – CAOS Associazione coordinatrice per il servizio di accoglienza

Continua l’impegno di ASST Sette Laghi, ATS Insubria, Università dell’Insubria e Volontariato.
Sono circa settemila le donne che tra gennaio e la fine di marzo riceveranno la lettera di invito ad aderire alla campagna di screening mammografico promossa da ATS Insubria in collaborazione con l’ASST dei Sette Laghi per la prevenzione e la diagnosi precoce del tumore della mammella.
Gli esami sono proposti ogni giorno, da lunedì a sabato, nelle sedi dell’Ospedale di Circolo di Varese, dell’Ospedale di Tradate, dell’Ospedale di Luino e dell’Ospedale di Angera.
Sul fronte dell’accoglienza alle donne che si presenteranno allo screening, diretto dal Prof. Leonardo Callegari,  è confermata una volta ancora la collaborazione del Terzo Settore e di moltissime studentesse del Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione dell’Università degli Studi dell’Insubria, presieduto dal Prof. Giulio Facchetti che rinnova  il Suo entusiasmo per la sinergia creata.
Nel dettaglio le Associazioni di Volontariato che, insieme alle studentesse,  si sono messe tempestivamente a disposizione, coordinate da  C.A.O.S. nelle sedi di Luino Angera,  Tradate e Varese , sono  :  ANDOS Varese sezione di Ispra, LILT Varese e LILT della Valcuvia, Associazione AMOR di Angera, Croce Rossa Italiana Valceresio di Arcisate, Città delle Donne e Gruppo Donne di Cunardo.Adele Patrini: “ Sono onorata  di questa grande collaborazione che concretizza il significato di “rete” che, in ambito sanitario, assume anche un valore culturale ed etico. La lotta al cancro è una battaglia di civiltà e la straordinaria cordata solidale che si è stretta intorno all’Ospedale ha celebrato questo concetto in una logica di welfare-community.”

Febbraio 2021 – Sostenuto il Progetto Europeo presentato dalla Lega Italiana Lotta Contro i Tumori Milano Monza e Brianza : “ MiCARE – Migrant Helthcare Access Strategy” – Il Progetto propone interventi di ricerca-azione, informazione/formazione, presa in carico e sensibilizzazione verso stranieri con multi-fragilità e relativi nuclei familiari . Si tratta infatti di utenti in carico a LILT ed all’Istituto Nazionale Tumori di Milano, in stato di indigenza e aventi un membro della famiglia affetto da patologia tumorale, nonche’ scarsamente integrati nella società a cui LILT ed il parternariato dedicheranno diverse attività di ricerca, studio ed assistenza.

Febbraio 2021 – CAOS partecipa al gruppo di lavoro della Breast Unit ASSV Valle Olona, finalizzato ad avviare i lavori di certificazione del PDTA secondo la metodologia COP.

Febbraio 2021 – Promosso la  realizzazione del progetto “Regala un ora di prevenzione” Innovativa iniziativa di informazione e sensibilizzazione sanitaria promossa da Regione Lombardia e LILT Lega Italiana Lotta contro i Tumori Milano Monza Brianza. Il progetto, realizzato in collaborazione con Assolombarda e AIDP ( Associazione Italiana per la direzione del personale) , coinvolgerà medici ed esperti di prevenzione dei tumori che guideranno webinar destinati alle aziende

Febbraio 2021 – Donato euro 2.492,11 al Centro di Ricerche in Senologia dell’Università degli Studi dell’Insubria ( Dipartimento di Medicina e Chirurgia ) diretto dalla Prof.ssa Francesca Rovera , finalizzati al sostegno della ricerca:  “ Pure Ductal Carcinoma in Situ of the Breast: analysis of 270 consecutive patients treated in a 9-year period “.  Studio prodotto nel Centro di Ricerche in Senologia stesso e pubblicato sulla Rivista Internazionale “Cancer” ( Impact Factor in 2020: 6.126 )

 

COMUNICATO STAMPA

Tumore al seno: un nuovo studio dell’Università dell’Insubria firmato da Francesca Rovera

Varese e Como, 12 marzo 2021 – Un grande impegno dalla parte delle donne. Francesca Rovera, professoressa ordinaria, direttrice del Centro di ricerche in Senologia dell’Università dell’Insubria e responsabile della Breast Unit Asst dei Sette Laghi di Varese, ai primi posti in Lombardia per casi trattati, opera e studia costantemente per combattere il tumore alla mammella. Il suo ultimo articolo scientifico, sostenuto da Associazione Caos, è stato pubblicato sulla prestigiosa rivista internazionale «Cancers» ed è dedicato al Carcinoma duttale in situ (Cdis), che rappresenta oggi circa il 20-25% della patologia tumorale della mammella.

Il Cdis si sviluppa all’interno dei dotti mammari e non supera la membrana basale. È un precursore non obbligato dei carcinomi duttali infiltranti della mammella (Cdi) e la sua progressione a carcinoma infiltrante si osserva in una percentuale compresa tra il 13% e il 50%.

Il Centro di ricerche in Senologia dell’Università dell’Insubria ha lo scopo di promuovere l’approfondimento scientifico e allo stesso tempo di favorire Audit interni alla Breast Unit, così da valutare lo standard di cura offerto alle pazienti affette da neoplasia mammaria confrontando i dati con quelli presenti nella letteratura nazionale e internazionale.

Ricerca e cura procedono insieme, come spiega Francesca Rovera: «Rigore scientifico, umanizzazione e personalizzazione delle cure stanno alla base del lavoro quotidianamente intrapreso dal team senologico di Varese che vede la stretta collaborazione tra il Centro ricerche in Senologia dell’Insubria e la Breast Unit della Asst Settelaghi».

Alleata preziosa di questa mission è l’associazione Caos (Centro ascolto operate al seno), da anni attiva sul territorio a sostegno dell’alta formazione e della cura. «Il nostro compito – dice la presidente Adele Patrini – è quello di portare nella Breast Unit una voce che ha un potere terapeutico. Le pazienti sono seguite da un team di cui fanno parte l’oncologo, il radiologo, il senologo, il radioterapista, lo psicologo e tanti altri professionisti, tra cui anche il volontario, come previsto nei protocolli di Regione Lombardia: il volontario è la variante psicosociale della squadra, in quanto condivide l’esperienza della malattia».

«Il controllo di diagnosi e terapia del Dcis – si legge nell’articolo su Cancers – rappresenta ancora una sfida, in quanto richiederebbe un accurato programma strutturato e condiviso da un team multidisciplinare. Questo delicato processo gestionale deve essere attuato in centri specializzati come la Breast Unit, che si occupa delle pazienti e le accompagna in questo viaggio. Come abbiamo visto nelle 270 pazienti trattate consecutivamente dal Ssd Breast Unit Asst dei Sette Laghi, il Dcis ha registrato una buona prognosi ed è stato riportato che alcuni casi della malattia non sono progrediti in un cancro invasivo, anche senza trattamento».

Al seguente link l’articolo completo «Pure ductal Carcinoma in situ of the breast: analysis of 270 consecutive patients treated in a 9-year period» su «Cancers» (Impact Factor in 2020: 6.126):

———————————————————————————————————————-

Marzo 2021 – Organizzato in collaborazione con Varese News la seconda puntata del palinsesto delle webinar di informazione e sensibilizzazione alla cittadinanza dal titolo: “ Pillole di Ben-Essere”.  Relatori : Professoressa Francesca Rovera , Responsabile SSD Breast Unit ASST Sette Laghi e Direttore Centro di Ricerche in Senologia dell’Università dell’Insubria e Adele Patrini. Focus della serata: prevenzione e cura del tumore alla mammella .

Marzo 2021 – Collaborato ( come CAOS e Lega Tumori ) all’organizzazione della seguente webinar dedicata alla corretta informazione e sensibilizzazione dei cittadini:  “PREVENIRE E’ VIVERE” . L’Amministrazione Comunale di Sumirago , con il patrocinio di : ASST Sette Laghi , ASST Valle Olona, Provincia di Varese e la collaborazione di : CAOS, Lega Italiana Lotta contro i Tumori delegazione di Varese, i Comuni di: Albizzate, Azzate, Besnate, Buguggiate, Casale Litta, Castronno, Cavaria con Premezzo, Crosio della Valle, Gazzada Schianno, Jerago con Orago, Mornago, Oggiona con S. Stefano, Solbiate Arno, Travedona Monate, PRESENTA  n.  4 appuntamenti legati alla Prevenzione Sanitaria dal titolo “PREVENIRE  E’ VIVERE”. Fare prevenzione significa prendersi cura di sé, seguire stili di vita salutari ed effettuare controlli periodici. Il nostro obiettivo è, tramite la corretta informazione, aiutare la popolazione a capire quali possano essere le azioni più importanti da mettere in pratica.

Il palinsesto è ricco di temi significativi e si apre con la prima serata dal titolo: “ALIMENTAZIONE PREZIOSA ALLEATA” , giovedi’ 18 marzo p.v. alle ore 18.30, visibile sulla piattaforma YouTube “Comune di Sumirago” e sulla pagina Facebook “ Iniziative Sumirago”. Presenti relatori illustri come il Presidente III Commissione Sanità e Politiche Sociali in Regione Lombardia Dottor Emanuele Monti,  il Direttore della S.C. di Oncologia Medica ASST Sette laghi Prof. Francesco Grossi con i Suoi collaboratori : Dottoressa Linda Bascialla, Dottoressa Samuela Bozzoni e Dottor Giuliano Tinelli.

Marzo 2021 – Partecipato con il team di Volontarie presenti nelle Breast Unit del Gruppo MultiMedica al Corso di Formazione organizzato da Europa Donna Italia : “ Il ruolo della volontaria nel sistema relazionale e comunicativo della Breast Unit: strumenti, risorse e nuove sfide per una relazione efficace” – 24 marzo e 7 aprile 2021

Marzo 2021 – Sostenuto l’Alta Formazione in Senologia, donando una Borsa di Studio ( euro 2.600,00 )  alla Dottoressa Mara Costa della Breast Unit del Gruppo MultiMedica per un Master Universitario di II Livello , organizzato dal Dipartimento di Oncologia ed Ematologia dell’Università degli Studi di Milano , in collaborazione con l’Istituto Europeo di Oncologia di Milano: “ PREVENZIONE, GENETICA E TRATTAMENTO DEL TUMORE MAMMARIO EREDITARIO “ dal 15 marzo 2021 al 14 marzo 2022. Il Corso fornisce competenze teorico-pratiche per formare ed aggiornare professionisti capaci di gestire la diagnosi genetica di mutazioni ad alta e moderata-bassa penetranza in individui sani, in pazienti con pregresso carcinoma mammario ed in pazienti affetti da nuova neoplasia mammaria, affrontando anche le nuove esigenze correlate alla qualità della cura, valutandone anche gli aspetti correlati allo status psicologico.

Marzo 2021 – Sostenuto l’attività di Senonetwork, realtà che, in collaborazione con Europa Donna Italia,  si prefigge di creare un network tra i Centri di Senologia nazionali, attraverso  diversi obiettivi comuni come: Formazione Specialistica –  Creazione della Rete dei Centri di Senologia – Focus on che portano ad indicazioni e documenti scientifici – Aggregazione dei Centri sia a livello Regionale che Nazionale per uniformare i comportamenti ed avere protocolli comuni – Indagini e Questionari conoscitivi – Controllo di Qualità – consentire alle Donne , affette da Patologia Mammaria di conoscere , nella propria regione o nel proprio territorio, dove rivolgersi per risolvere al meglio il proprio problema . La donazione è finalizzata  specificatamente alla Breast Unit del Gruppo MultiMedica

Marzo 2021 – Sostenuto n. 2 Borse di Studio per due Infermiere di Senologia della Breast Unit del Gruppo MultiMedica al Corso dell’Accademia di Senologia Umberto Veronesi :” Atelier di Nursing Senologico” – 26 e 27 maggio 2021 – Obiettivi: l’infermiere di Senologia è il professionista che accoglie e prende in carico la donna con il tumore al seno, diventandone il riferimento in ciascuna fase del percorso, dal momento della diagnosi, al trattamento, al follow up, la ripresa di malattia, la terminalità.

Marzo 2021 – Inaugurato il Centro Vaccinale,  contro la pandemia COVID 19,  di Malpensa Fiere di Busto Arsizio-ASST Valle Olona. Presenti il Generale Figliuolo, il Capo della Protezione Civile Curcio ed i Direttori dell’ASST Valle Olona. Verranno effettuate piu’ di 6.000 vaccinazioni al giorno. Per l’occasione CAOS e LILT hanno donato n. 20.000 mascherine logate “ IO SONO VACCINATO”.   31 marzo 2021

 

Aprile 2021 – Donato,  in viva collaborazione con l’Associazione AMOR di Angera e grazie al sostegno della Fondazione Comunitaria del Varesotto,  un ecografo alla SSD Cure Subacute ASST Sette Laghi presso l’Ospedale Carlo Ondoli di Angera. Valore totale del bene: euro 45.067,5  euro. A seguire relazione specifica:

N.1 ECOGRAFO L415 Esaote My Lab Sigma con Licenza General Imaging Completo di  N.1 Sonda convex, AC2541 – ZIF, iQ Matrix, A design, multifrequenza, larga banda + N.1 SP2730  – ZIF – Sonda phased array iQ Matrix, A design, multifrequenza, larga banda – Adulto + N.1 Licenza Cardio Include : TVM (Tissue Velocity Mapping) Cavo ECG + 1 Sonda Lineare mod L 4 +  n. 1 Struttura carrello ergonomico Top consolle per carrello ergonomico Mylab Sigma

MyLab™Sigma è l’ultima generazione di sistemi ad ultrasuoni portatili di Esaote, un ecografo multidisciplinare intelligente, per una diagnosi rapida e completa ovunque sia richiesto.

MyLab™Sigma offre: agilità estrema, con una struttura altamente ergonomica, touch-screen dalla risposta immediata e con due connettori integrati di serie, oltre ad un workflow ottimale, grazie all’interfaccia semplificata ed a funzioni automatiche zero-click; la piattaforma ecografica operativa alla base del sistema è gestita dall’innovativo sistema operativo Windows® 10, per ulteriormente aumentare la produttività quotidiana e l’efficienza diagnostica dell’operatore

———————————————————————————————————————————————————————————

 

Aprile 2021 – Chiuso Tirocinio Curriculare Studentessa Scienze della Comunicazione Università dell’Insubria , attivato il 5 marzo 2021 e chiuso il 23 aprile 2021

Aprile 2021 – Attivato servizio di Accoglienza del Volontari al Centro Vaccini dell’ASST Sette Laghi – Hab Vaccinale della Schiranna – in collaborazione con Associazione Sulle Ali, Fondazione Giacomo Ascoli ed Adjuvare. Un grazie particolare alla Protezione Civile!